Salve a tutti!

Piaciuti i video di qualche giorno fa?

Comunque, nuovo articolo e per voi un nuovo personaggio.
Non ci discosteremo tantissimo dal nostro principe dei saiyan, anzi…
L’altra volta abbiamo visto come è diventato Vegeta nel mondo GT. Beh, in questo articolo scopriremo come è diventato Trunks, cioè il figlio di Vegeta.

Come tutti, eccetto Goku, nella serie di Dragon Ball GT, sono diventati più grandi e più vecchi. Il nostro Trunks non fa eccezione, infatti è diventato un giovane uomo. E pure d’affari, visto che si occupa lui stesso dello sviluppo della Capsule & Corp., l’azienda che è appartenuta a sua madre, Bulma, moglie di Vegeta, e prima ancora ai genitori di quest’ultima.

Trunks, però, lascia il proprio lavoro come presidente, se non sbaglio, per andare alla ricerca delle sfere del drago, visto che bisognava ritrovarle entro un anno ed evocare il drago Shenron. Il giovane parte con Goku e Pan, cominciando questo viaggio pieno d’avventure.

Dopo aver fatto questa premessa, direi di incominciare con il disegno ritraente il nostro giovane eroe.

Trunks

Trunks

Questa scena particolare è ripresa dalla sigla di Dragon Ball GT, dove poco prima, di qualche millesimo di secondo, sono passati davanti alla “telecamera” Goku e Pan.

Se una persona guarda il cartone e vede questo gruppetto, composto da un adolescente, una bambina ed una persona che sembra un altro bimbo, penserebbe che è un gruppo un pò strampalato. Invece, scoprendo chi sono veramente questi personaggi, si stupirebbe. Goku è uno dei più forti guerrieri dell’universo, Pan è ancora giovane ma tosta e forte, ed è la figlia e nipote di due Saiyan, e Trunks è il primogenito del principe di questa stirpe, del grande principe Vegeta.

Fatta questa dilungazione, come sempre, non realizzo mai un personaggio di Dragon Ball solamente nel suo stato normale, ma anche nel suo stato da Super Saiyan, che è proprio il disegno che fra pochi secondi vi mostrerò.

Eccolo.

Trunks Super Saiyan

Ed ecco qua il nostro eroe, mentre si potenzia dopo essersi già trasformato in Super Saiyan.

Mi sfugge la scena da cui l’ho estrapolato, ma se non erro stava cercando di trasferire la propria energia a Goku, ferito e privo di forze dopo un lungo combattimento, che, comunque, non era ancora finito.

Carino il nostro principe del principe dei Saiyan, eh?

Lo sguardo ricorda molto quello del padre, Vegeta, come anche la sua grinta e la sua grande potenza. In fondo nelle sue vene scorre sangue Saiyan, eh! Mentre invece nei capelli e negli occhi, assomiglia molto a sua madre, Bulma. Perchè dico gli occhi? Parlo degli occhi perchè è l’unico ad avere la pupilla nell’occhio. Se ci fate caso gli altri personaggi trasformati in Super Saiyan non ce l’hanno, eccetto Goku quando si trasforma in Super Saiyan di terzo livello, che abbiamo visto qualche articolo fa.

Trunks non veste più come da bambino, cioè con la tuta blu e la cintura arancione e nemmeno come il Trunks proveniente dal futuro di Dragon Ball Z. Nell’universo GT veste con una t-shirt a maniche corte nere, sotto una giacca beige. Porta dei guanti marroni e dei pantaloncini corti e chiari. Indossa degli stivaletti marroni con calze verde-acqua e porta un fazzoletto blu intorno al collo.

Decisamente diverso dalle sue tute precedenti.

Dopo questo breve riassuntivo sui vestiti di Trunks, direi di lasciarvi e ricordarvi di passare di qua tra qualche giorno, su questo sito. Posterò solo per voi, e li commenterò, i video che ho realizzato mentre creavo questi due Trunks.

Alla prossima!