Ciao a tutti a coloro che stanno leggendo questo articolo.

Abbiamo visto i video di Trunks in versione bambina e proveniente dal futuro.

Beh, oggi ne vediamo due sotto una nuova veste, cioè i video che riportano la realizzazione dei disegni, ritraenti il nostro piccolo eroe nella sua età adulta.

Dal video di Goku in versione GT, ho cercato di mantenere il foglio su cui lavoravo il più fermo possibile, in modo da far vedere a voi gli sviluppi di ciò che stavo realizzando.

Ora vi lascio al primo video e guardate come si evolve il lavoro, da un foglio completamente bianco al disegno finito.

E questo è il primo video.

Come vi è sembrato? Carino il nostro sorridente Trunks, no?

Ma vediamo il secondo, prima di poter fare paragoni.

Abbiamo visto la versione normale e quella trasformata in Super Saiyan.

Nonostante io preferisca sempre la versione Super Saiyan, in questo caso devo esser sincera che preferisco quanto Trunks è in versione normale. Devo dire che ho scelto una scelta dell’anime nella quale la faccia di Trunks è veramente un po’ bruttina, nella versione super saiyan.

Comunque, mentre riguardavo insieme a voi questo video, nel momento in cui utilizzavo la matita bianca mi è ritornato in mente un post di Facebook che avevo letto, che riguardava proprio questo strumenti e quanto per certe persone sia inutile.

È vero, se ci pensate. Per chi non disegna e non ha l’occasione di utilizzare la matita bianca, quando se la ritrova davanti si domanda “e con questa che me ne faccio?”. Non potete dirgli che è uno stupido, perchè magari lui veramente non può farsene niente.

Io ho utilizzato la matita bianca quando facevo la scuola d’arte e, devo ammettere, che due volte su tre mi veniva uno sbordaccio. Devo anche ammettere che era un disegno completamente differente da quelli che vi sto mostrando negli ultimi articoli. Però, ci vuole una certa capacità in tutto, ad utilizzare la matita bianca.

Io, in questi tipi di disegni, mi è stata utilissima, perchè altrimenti certi effetti non li avrei mai ottenuti se non l’avessi utilizzata. No?

Comunque, dopo questo dilungamento, direi che è arrivato il momento di lasciarvi andare. Con i video e ciò che ho scritto vi ho trattenuto abbastanza per oggi.

Tra qualche giorno vi sarà un nuovo articolo con un nuovo personaggio, mai visto nei precedenti lavori che vi ho pubblicato, e con i relativi disegni.

Alla prossima!

Canale YouTube: clicca qui